L’impotenza maschile è un condizione abbastanza comune.

Come vedrai in questo articolo possono esserci davvero diversi fattori che incidono sui problemi di erezione.

Il principale riguarda l’afflusso di sangue nel pene e le cause che influenzano questa mancanza.

Ma qui sotto puoi trovare i migliori rimedi tra esercizi, cibi e qualche possibile viagra naturale per curare la disfunzione erettile.

 

CHE COSA CAUSA UN’EREZIONE?

Viagra Naturale

La disfunzione erettile può verificarsi a causa di problemi in qualsiasi fase del processo di erezione che possono poi portare all’infertilità maschile.

L’erezione è il risultato di un aumento del flusso sanguigno nel pene.

L’afflusso di sangue è solitamente stimolato da pensieri sessuali o dal contatto diretto con il pene.

Quando un uomo è sessualmente eccitato, i muscoli del pene si rilassano.

Questo permette un aumento del flusso sanguigno attraverso le arterie del pene, riempiendo due camere all’interno del pene.

Quando le camere si riempiono di sangue, il pene si irrigidisce.

L’erezione termina quando i muscoli si contraggono e il sangue accumulato può uscire attraverso le vene del pene.

 

DISFUNZIONE ERETTILE: CAUSE

Ci sono molte possibili cause della disfunzione erettile, e possono includere sia problematiche emotive e psicologiche che fisiche.

DISFUNZIONE ERETTILE: CAUSE FISICHE

Le cause fisiche dei problemi di erezione sono più comuni negli uomini più anziani.

Si verificano a causa di disturbi che possono colpire i nervi e i vasi sanguigni responsabili dell’erezione.

Le cause fisiche includono condizioni mediche come:

  • Malattie cardiovascolari
  • Diabete
  • Ipertensione, o alta pressione sanguigna
  • Colesterolo alto
  • Obesità
  • Bassi livelli di testosterone o altri squilibri ormonali
  • Malattie renali
  • Aumento dell’età
  • Alcuni farmaci, come quelli usati per il trattamento dell’ipertensione o antidepressivi
  • Disturbi del sonno
  • Uso di droga
  • Consumo di troppo alcool
  • Sigarette e fumo
  • Alcune patologie, come il morbo di Parkinson o la sclerosi multipla
  • Danni alla zona perineale dovuti a lesioni o interventi chirurgici
  • La malattia di Peyronie, che causa lo sviluppo di tessuto cicatriziale nel pene

DISFUNZIONE ERETTILE: CAUSE PSICOLOGICHE

I problemi psicologici possono distrarre un uomo di qualsiasi età dall’eccitarsi, e comprendono:

  • La preoccupazione di non riuscire a raggiungere o mantenere l’erezione
  • Prolungato disagio emotivo legato a questioni economiche, professionali o sociali
  • Conflitti di relazione
  • Depressione
  • Ansia
  • Stress e cortisolo alto

La disfunzione erettile può essere causata da uno solo di questi fattori o da più di essi.

Ecco perché è importante parlare con il tuo medico in modo che possa escludere o trattare qualsiasi condizione medica e affrontare i problemi di erezione nel modo migliore.

 

DISFUNZIONE ERETTILE GIOVANILE

Anche gli uomini di età compresa tra i 20 e i 30 anni possono sperimentare la disfunzione erettile.

I numeri suggeriscono che la disfunzione erettile nei giovani uomini si verifica più spesso di quanto riportato nel passato.

Nel 2013, The Journal of Sexual Medicine ha riferito che il 26% degli uomini di età compresa tra i 17 e i 40 anni ha difficoltà ad avere un’erezione. Questi casi variano da moderata a grave.

La ricerca dice che i problemi di erezione nei giovani uomini hanno più a che fare con il loro stile di vita e la salute mentale che con qualsiasi problema fisico.

I giovani sono stati trovati a far uso più spesso di tabacco, alcol e droghe rispetto agli uomini più anziani.

Altri studi suggeriscono che la disfunzione erettile giovanile più spesso deriva da ansia o depressione.

Inoltre, rispetto al passato, i casi di impotenza sono aumentati anche per il minor testosterone prodotto.

Infatti, a livello generale, il testosterone di un giovane è più basso rispetto a quello che aveva suo nonno alla stessa età.

Anche la lunghezza del pene è più corto di quasi 1 centimetro.

Le cause possono essere molte, dallo stile di vita all’aumento dei prodotti chimici nel cibo e nei saponi fino alla qualità dell’aria.

 

VIAGRA NATURALE: I 6 MIGLIORI INTEGRATORI PER LA DISFUNZIONE ERETTILE

Gli integratori per la disfunzione erettile e altri rimedi naturali sono stati a lungo utilizzati in Cina, in Africa e in altre culture.

Ma a differenza dei farmaci per la disfunzione erettile, come il sildenafil (Viagra), vardenafil (Levitra, Staxyn), tadalafil (Cialis, Adcirca) e avanafil (Stendra), le erbe e gli integratori per la disfunzione erettile non sono stati ben studiati o testati.

Tuttavia, tra le varie erbe e aminoacidi e vitamina questi elencati potrebbero essere i più simili ad un viagra naturale per la loro efficacia:

VIAGRA NATURALE PIÙ POTENTE!

 #1   PANAX GINSENG

Nr. di Studi: [7]   –   Efficacia 

ginseng

Il Panax Ginseng ha una solida ricerca alle spalle per quanto riguarda l’efficacia contro l’impotenza.

Più studi dimostrano che dosaggi da 600 a 1000 milligrammi per 3 volte al giorno possono migliorare l’erezione.

In particolare i ginsenosidi sono un elemento presente nell’estratto del Ginseng in grado di migliorare il flusso sanguigno al pene, attraverso l’aumento della quantità di ossido nitrico.

Dove acquistare il Panax Ginseng?

 #2   ARGININA

Nr. di Studi: [1+1+1]   –   Efficacia 

arginina

La L-arginina è un aminoacido naturalmente presente nel nostro corpo che aiuta a produrre ossido nitrico.

Secondo diversi studi l’arginina, sia da sola che combinata con altri integratori come la corteccia di pino, ha migliorato l’erezione dopo 2 mesi di assunzione per l’80% delle persone.

Dove acquistare l’Arginina?

 #3   CITRULLINA

Nr. di Studi: [1]   –   Efficacia 

citrullina

La L-citrullina è un aminoacido precursore dell’arginina.

La citrullina, può causare il rilassamento dei vasi sanguigni, in modo simile a come funziona il Viagra.

E in maniera analoga all’arginina, aumenta il flusso di sangue ai genitali dell’uomo.

Dove acquistare la Citrullina?

 #4   MACA

Nr. di Studi: [1]   –   Efficacia 

maca

La Maca è una pianta peruviana che può portare a diversi benefici per la salute.

In particolare sembra alleviare lo stress e migliorare la memoria, ma in parte potrebbe anche migliorare anche l’erezione.

Infatti, gli uomini che hanno preso 3 grammi di maca al giorno per 8 settimane hanno riferito un miglioramento del desiderio sessuale più spesso degli uomini che non l’hanno presa.

Dove acquistare la Maca?

 #5   VITAMINA D

Nr. di Studi: [1+1]   –   Efficacia 

vitamina d

La Vitamina D è spesso carente nella maggior parte della popolazione occidentale. La maggior fonte è l’esposizione solare.

Uno studio ha scoperto che gli uomini che erano carenti di vitamina D avevano il 32% in più di probabilità di avere problemi di erezione.

Dove acquistare la Vitamin D?

 #6   GINKGO BILOBA

Nr. di Studi: [1]   –   Efficacia 

ginkgo biloba

Il Ginkgo Biloba è un’erba utilizzata per migliaia di anni per trattare diversi disturbi, tra i quali demenza, ansia e lo scarso afflusso di sangue al cervello.

Secondo la Columbia University, il ginkgo biloba può essere efficace nel trattamento delle disfunzioni erettili causate dall’assunzione di inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), farmaci prescritti per il trattamento della depressione.

Dove acquistare la Ginkgo Biloba?

ALTRI RIMEDI PER L’IMPOTENZA

Per aumentare l’afflusso di sangue nella zona del pene non esistono ricette miracolose o terapie in grado di risolvere il problema in maniera definitiva.

Tuttavia per alcuni, agopuntura, massaggio prostatico e in maniera minore l’aumentare il testosterone ha portato a dei benefici per curare l’impotenza.

 #1    AGOPUNTURA

Anche se gli studi sono misti, molti mostrano risultati positivi quando l’agopuntura è usata per trattare la disfunzione erettile.

Uno studio del 1999, per esempio, ha scoperto che l’agopuntura migliora la qualità delle erezioni e ripristina l’attività sessuale nel 39% dei partecipanti.

Uno studio successivo pubblicato nel 2003 ha riportato che il 21% dei pazienti affetti da impotenza, che hanno praticato l’agopuntura, ha migliorato le erezioni.

Altri studi hanno mostrato risultati contrastanti, ma questo trattamento ha un potenziale e può funzionare per una buona parte delle persone.

 #2    MASSAGGIO PROSTATICO

Il massaggio prostatico, una forma di terapia di massaggio, può essere utilizzato per i problemi di erezione.

Questo massaggio è spesso usato in combinazione con altri trattamenti.

Durante il massaggio prostatico, un professionista massaggia i tessuti all’interno e intorno all’inguine per favorire l’afflusso di sangue al pene.

Potrebbe essere necessario sottoporsi a un massaggio più volte alla settimana. La durata del trattamento dipende dai sintomi.

Finora ci sono stati solo studi limitati sul massaggio prostatico e sulla sua efficacia.

 #3    AUMENTARE IL TESTOSTERONE

L’ipogonadismo, ovvero una riduzione più o meno marcata dell’attività funzionale dei testicoli, è la causa più comune di endocrinopatia che porta alla disfunzione erettile.

Aumentare il testosterone basso potrebbe aiutare contro i problemi di erezione solo ad una piccola percentuale delle persone colpite.

Infatti, la disfunzione erettile è causata principalmente da un basso flusso sanguigno al pene e quindi meno correlata con i livelli di testosterone nell’uomo.

Tuttavia, in maniera indiretta, l’aumento del testosterone basso, ad esempio attraverso attività fisica, potrebbe migliorare il desiderio sessuale.

ESERCIZI PER MIGLIORARE L’EREZIONE

Ci sono anche alcuni esercizi che potrebbero migliorare l’erezione nell’uomo.

Ecco i migliori:

 #1    ESERCIZI DI KEGEL

Gli esercizi di Kegel sono semplici movimenti che puoi fare per rafforzare i muscoli della zona perineale.

Ecco come:

  1. Identifica i muscoli della zona perineale. Per fare questo, smetti di fare pipì a metà del flusso. I muscoli che usi per farlo sono i muscoli della zona pelvica.
  2. Ora che sai dove si trovano questi muscoli, contraili per 3 secondi.
  3. Poi rilasciali.
  4. Ripeti questo esercizio da 10 a 20 volte di fila, tre volte al giorno.

Un piccolo studio del 2005 ha confrontato due gruppi di uomini con la disfunzione erettile. Il primo gruppo di uomini ha eseguito regolarmente esercizi per i muscoli del perineo con un fisioterapista. Hanno anche ricevuto biofeedback e consigli sui cambiamenti dello stile di vita. Il secondo gruppo ha ricevuto solo consigli sui cambiamenti dello stile di vita.

Gli uomini del primo gruppo hanno visto migliorare significativamente la loro erezione dopo 3 mesi di regolari esercizi per i muscoli della zona perineale. Gli uomini del secondo gruppo hanno visto pochi miglioramenti dopo 3 mesi.

Per i successivi 3 mesi, a tutti i partecipanti sono stati dati esercizi di Kegel da eseguire a casa. Dopo 6 mesi in totale, il 40% di tutti i partecipanti (compresi alcuni uomini che appartenevano al secondo gruppo) ha riacquistato la normale funzione erettile.

 #2    ESERCIZIO AEROBICO

L’attività fisica da moderata ad intensa non solo fa bene alla salute generale, ma può anche aumentare il flusso sanguigno, aiutando eventualmente i problemi con l’erezione.

Alcuni esempi sono la corsa e il nuoto.

Una revisione di 10 studi ha esaminato l’effetto dell’esercizio aerobico sulla disfunzione erettile.

Dalla loro analisi, i ricercatori hanno concluso che 160 minuti di esercizio settimanale per 6 mesi potrebbero portare a una diminuzione dei problemi di erezione.

Inoltre, un altro studio ha esaminato la forma fisica e i livelli di testosterone in 87 uomini con disfunzione erettile.

I ricercatori hanno trovato che i livelli di testosterone erano negativamente correlati con i livelli di grasso corporeo e di grasso addominale.

Questo suggerisce che l’esercizio fisico può aumentare il testosterone oltre a ridurre il grasso corporeo.

 #3    YOGA

Lo yoga può aiutare a rilassare la mente e il corpo.

Poiché lo stress o l’ansia possono causare o contribuire i problemi di erezione, praticare yoga può essere un modo efficace per alleviare i sintomi.

Infatti, uno studio del 2010 condotto su 65 uomini di età compresa tra i 24 e i 60 anni ha rilevato che la funzione sessuale è aumentata significativamente dopo un programma di 12 settimane di sedute di yoga.

Tra le posizioni yoga più raccomandate per la disfunzione erettile troviamo:

CIBI PER UN’EREZIONE DURATURA

cibi per disfunzione erettile

Come per la maggior parte degli integratori, anche i cibi per un’erezione duratura risultano efficaci.

La scopo è sempre quello di far arrivare sangue al pene e quindi gli alimenti dovrebbero svolgere un azione attivante per il sistema vascolare.

Ecco i migliori cibi che aiutano l’erezione:

 #1    OSTRICHE

L’ostrica è sempre stata considerata un ottimo afrodisiaco naturale.

Una ragione può essere che le ostriche hanno alti livelli di zinco minerale, che svolge un ruolo importante nella produzione dell’ormone maschile testosterone, e bassi livelli di testosterone potrebbero essere una ragione per la disfunzione erettile.

Inoltre, i crostacei crudi contengono composti che stimolano il rilascio di ormoni sessuali sia negli uomini che nelle donne, rendendoli un cibo importante se si vuole rimanere incinta.

 #2    PISTACCHI

Uno studio recente ha scoperto che gli uomini con disfunzione erettile che mangiavano pistacchi ogni giorno per tre settimane hanno sperimentato un miglioramento significativo dei problemi sessuali, tra cui la disfunzione erettile, il desiderio sessuale e la soddisfazione sessuale generale.

I benefici dei pistacchi per i problemi di erezione possono essere dovuti alla presenza di arginina, che può aiutare a rilassare i vasi sanguigni.

 #3    CIOCCOLATO FONDENTE

Un recente studio sulla rivista Circulation ha scoperto che i flavonoidi nel cioccolato fondente migliorano la circolazione.

Questo potrebbe essere un bene per i problemi di erezione che sono dovuti alla cattiva circolazione.

I flavonoidi sono antiossidanti naturali che proteggono dalle tossine e aiutano a riparare i danni alle cellule.

Essi possono aiutare ad abbassare la pressione sanguigna e diminuire il colesterolo, entrambi fattori che contribuiscono alla disfunzione erettile.

 #4    CAFFÈ

Alcuni studi hanno scoperto che bere due o tre tazze di caffè al giorno può prevenire la disfunzione erettile.

Questo grazie all’ingrediente più amato del caffè: la caffeina.

La caffeina è in grado di aumentare il flusso sanguigno rilassando le arterie del pene e i muscoli, portando ad erezioni più forti.

 #5    ANGURIA

Alcuni studi dimostrano che l’anguria può avere effetti sulla disfunzione erettile che sono simili al Viagra aumentando anche il desiderio sessuale.

L’anguria è ricca di ingredienti benefici noti come fitonutrienti.

Uno dei loro benefici è che rilassano i vasi sanguigni che causano poi l’erezione.

Anche se l’anguria è il 92% di acqua, l’altro 8% può fare miracoli per il cuore e il piacere sessuale.

 #6    VERDURE A FOGLIA LARGA

Le verdure a foglia larga, come il sedano e gli spinaci, possono aumentare la circolazione a causa della loro alta concentrazione di nitrati.

Il succo di barbabietola è risultato essere molto ricco di nitrati.

I nitrati sono vasodilatatori, il che significa che aprono i vasi sanguigni e aumentano il flusso sanguigno.

 #7    RIDUCI L’ALCOL

L’alcol può agire come un afrodisiaco aiutando sia gli uomini che le donne a rilassarsi e ad entrare in sintonia.

Tuttavia, bere alcol pesantemente può effettivamente ridurre l’eccitazione e la funzione sessuale, quindi la moderazione è la chiave.

CONCLUSIONI

Nonostante le poche ricerche, in questo articolo abbiamo visto i migliori rimedi per la disfunzione erettile.

Per alcune persone sono risultati efficaci, ma il trattamento dipenderà da una serie di fattori, tra cui la gravità della disfunzione erettile e se è causata da una specifica condizione di salute.

In ogni caso potresti provare a seguire i consigli elencati sopra in associazione ad alcuni cibi e viagra naturale.