Non sai come far passare la tosse secco o grassa? Oppure hai una tosse notturna persistente?

La tosse stizzosa o grassa spesso dura diversi giorni, acuta, quando dura meno di 3 settimane, subacuta, quando si protrae per 3-8 settimane e cronica se persiste oltre le 8 settimane.

Fortunatamente però esistono diversi rimedi naturali per la tosse secca e grassa che possono fluidificare e eliminare il muco e catarro presente.

 

A COSA SERVE LA TOSSE?

rimedi naturali tosse

In generale, la tosse è perfettamente normale.

La tosse può aiutare a mantenere la gola libera da muco e altre sostanze irritanti.

Tuttavia, la tosse prolungata può anche essere sintomatica di una serie di condizioni, come un’allergia, un’infezione virale o un’infezione batterica.

A volte la tosse non è dovuta a qualcosa che ha a che fare con i polmoni.

Anche la malattia da reflusso gastroesofageo può causare tosse.

È possibile trattare la tosse a causa di raffreddori, allergie e infezioni sinusali con una serie di farmaci da banco.

Le infezioni batteriche richiedono antibiotici.

Tuttavia, per coloro che preferiscono evitare le sostanze chimiche, è possibile utilizzare dei rimedi naturali per la tosse che hanno capacità di guarigione simili ai farmaci ma con minori effetti collaterali.

 

TOSSE SECCA E GRASSA: CAUSE

Cosa causa la tosse?

La tosse può essere causata da diverse condizioni, sia temporanee che permanenti.

Pulizia della gola. La tosse è un modo standard per schiarirsi la gola. Quando le vie respiratorie si intasano di muco, catarro o di particelle estranee come fumo o polvere, la tosse è una reazione riflessa che tenta di eliminare le particelle e rendere più facile la respirazione.

Di solito, questo tipo di tosse è relativamente poco frequente, ma la tosse aumenta con l’esposizione a sostanze irritanti come il fumo.

Virus e Batteri. La causa più comune della tosse è un’infezione delle vie respiratorie, come il raffreddore o l’influenza.

Le infezioni delle vie respiratorie sono solitamente causate da un virus e possono durare da pochi giorni a una settimana. Le infezioni causate dall’influenza possono richiedere un po’ più tempo per scomparire e a volte possono richiedere l’uso di antibiotici.

Fumo. Il fumo è una causa comune di tosse. La tosse causata dal fumo è quasi sempre una tosse cronica o tosse persistente con un suono caratteristico. È spesso nota come tosse del fumatore.

Asma. Una causa comune di tosse nei bambini piccoli è l’asma. Tipicamente, la tosse asmatica comporta il respiro affannoso, rendendola facile da identificare.

Le esacerbazioni asmatiche dovrebbero essere trattate con un inalatore.

Medicinali. Alcuni farmaci causano tosse, anche se questo è generalmente un raro effetto collaterale. Gli inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina (ACE), comunemente usati per trattare la pressione alta e le condizioni cardiache, possono causare tosse.

Stress Mentale. Esiste anche una causa di natura psicosomatica che può causare la tosse secca. In questo caso è una tosse nervosa o tosse psicogena dove le cause sono attribuibili a situazioni stressanti o disagio a livello psicologico.

Altre condizioni che possono causare tosse includono:

  • Danni alle corde vocali
  • Gocciolamento nasale
  • Infezioni batteriche come polmonite, pertosse
  • Condizioni gravi come embolia polmonare e insufficienza cardiaca
  • Un’altra condizione comune che può causare una tosse cronica è la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). In questa condizione, il contenuto dello stomaco ritorna nell’esofago. Questo riflusso stimola un riflesso nella trachea, inducendo la persona a tossire.

 

RIMEDI NATURALI PER TOSSE SECCA E GRASSA

Esistono diversi rimedi naturali contro la tosse secca e grassa, in generale l’elemento che non può mancare in queste circostanze è il miele.

Ma oltre al miele ci sono diversi integratori per la tosse che possono alleviarla, utili sopratutto in momenti dove è utile avere le vie respiratorie libere come durante la notte.

Ecco i rimedi naturali migliori:

RIMEDIO NATURALE PER LA TOSSE PIÙ POTENTE!

 #1   MIELE

Nr. di Studi: [1]   –   Efficacia 

miele

Per adulti e bambini da 1 anno in su, il miele può essere usato per trattare la tosse secca e grassa.

Il miele ha proprietà antibatteriche e può anche aiutare a ricoprire la gola, alleviando le irritazioni.

Uno studio del 2007 ha scoperto che il miele ha portato più benefici del destrometorfano, un ingrediente soppressore della tosse, per ridurre i fastidiosi attacchi di tosse notturna nei bambini.

Dove acquistare il Miele?

 #2   CURCUMA

Nr. di Studi: [1]   –   Efficacia 

curcumina

La curcuma contiene curcumina, un composto che può avere proprietà antinfiammatorie, antivirali e antibatteriche.

La curcuma è stata utilizzata da secoli nella medicina ayurvedica per trattare le vie respiratorie superiori, bronchite e asma.

Può anche essere utile per diverse condizioni, tra cui la tosse stizzosa.

La Curcumina è meglio assorbita nel flusso sanguigno quando presa con pepe nero o piperina.

Dove acquistare la Curcuma?

 #3   ZENZERO

Nr. di Studi: [1]   –   Efficacia 

zenzero

Lo zenzero ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.

È stato anche dimostrato che lo zenzero è una fonte affidabile per aumentare il sistema immunitario e alleviare il dolore.

Assunto con acqua calda e miele può renderlo ancora più benefico per la tosse secca.

Dove acquistare lo Zenzero?

 #4   KALOBA (GERANIO AFRICANO)

Nr. di Studi: [12]   –   Efficacia 

kaloba

Nel contesto di bronchite acuta, i sintomi della tosse si sono ridotti in circa il 50-60% dei soggetti che hanno assunto la kaloba.

Probabilmente è un effetto indiretto delle capacità del geranio africano di combattere le bronchiti acute.

Dove acquistare la Kaloba?

 #5   ALTEA

Nr. di Studi: [1]   –   Efficacia 

altea

La radice di Altea è spesso utilizzata nei sciroppi per lenire la tosse secca.

Uno studio ha scoperto che si tratta di un trattamento efficace per ridurre il mal di gola e l’irritazione causata dalla tosse secca.

Dove acquistare l’Altea?

 #6   MENTA PIPERITA

Nr. di Studi: [1]   –   Efficacia 

menta piperita

La menta piperita contiene mentolo, che aiuta ad intorpidire le terminazioni nervose della gola che si irritano con la tosse.

Questo può fornire sollievo dal dolore e ridurre la voglia di tossire.

La menta piperita aiuta anche a ridurre la congestione, ed è stato riscontrato che possiede qualità antibatteriche e antivirali.

Dove acquistare la Menta Piperita?

 #7   BROMELINA

Nr. di Studi: [1]   –   Efficacia 

bromelina

La bromelina è un enzima che si trova solo nel gambo e nel frutto degli ananas.

Spesso non si pensa che l’ananas sia un rimedio per la tosse, ma prove dimostrano che la bromelina può aiutare a sopprimere la tosse e ad allentare il muco in gola.

Dove acquistare la Bromelina?

 #8   TIMO

Nr. di Studi: [1]   –   Efficacia 

timo

Il timo è spesso usato per le malattie respiratorie.

Uno studio suggerisce che l’essenza estratta dalle foglie di timo mescolate con edera può aiutare ad alleviare la tosse e la bronchite a breve termine.

Le foglie contengono composti chiamati flavonoidi che rilassano i muscoli della gola coinvolti nella tosse e riducono l’infiammazione.

Dove acquistare il Timo?

SCIROPPO TOSSE SECCA E GRASSA

Generalmente i sciroppi per la tosse sono uno dei rimedi più comuni utilizzati per calmare la tosse.

Il loro compito spesso è quello di svolgere un’azione emolliente, fluidificante e lenitiva sulla mucosa orofaringea.

Esistono diversi sciroppi che possono essere utilizzati sia per la tosse secca che per la tosse grassa, spesso chiamati come sedativo per la tosse.

Per la tosse grassa spesso viene utilizzato l’estratto di lumache, in quanto sono presenti grandi quantità di mucine, sostanze che grazie alla loro struttura sono in grado di inserirsi tra le molecole del catarro rompendole e favorendo la loro fisiologica eliminazione.

Ma quale sciroppo per tosse secca e grassa scegliere?

Ecco i migliori sciroppi per calmare tosse secca e grassa:

RIMEDI DELLA NONNA PER TOSSE PERSISTENTE

I rimedi della nonna spesso in malattie così comuni e frequenti coincidono con ciò che la scienza è riuscita a dimostrare.

Il miele infatti è tradizionalmente utilizzato per alleviare la tosse.

L’idratazione è assenza di germi e batteri è un altro aspetto fondamentale per curare la tosse.

Ecco come far passare la tosse con i rimedi della nonna:

 #1    AROMATERAPIA

L’aromaterapia è la pratica di utilizzare oli essenziali per lenire e guarire attraverso l’inalazione di fragranze specifiche.

In particolare l’olio essenziale di eucalipto può aiutare ad alleviare la tosse secca lavorando come decongestionante.

Profumando la tua stanza con eucalipto può aiutarti ad ottenere un sonno migliore se la tosse notturna ti ha tenuto sveglio.

In questo caso è utile acquistare un diffusore di aromi!

Quale acquistare?

 #2    UTILIZZARE UN’UMIDIFICATORE

L’aria secca può aggravare la tosse secca.

Gli umidificatori immettono umidità nell’aria, che può fornire sollievo.

Gli umidificatori aiutano ad aprire il naso, rendendoli utili per il fastidioso gocciolamento.

Se la tua casa ha l’aria troppo secca, utilizza un umidificatore in camera da letto per ridurre la tosse secca durante il sonno.

Quale acquistare?

 #3    UTILIZZARE UN PURIFICATORE D’ARIA

I purificatori d’aria possono aiutare a liberare la tua casa da sostanze irritanti presenti nell’aria, come polvere e fumo.

Riducono anche gli allergeni, come i peli di animali e il polline (grazie al filtro HEPA).

Sia che la tosse sia causata da tossine ambientali o da una condizione elencata prima, respirare aria pulita può aiutare a ridurre l’irritazione della gola e l’istinto di tossire.

Quale acquistare?

 #4    GARGARISMI CON ACQUA SALATA

Gargarismi con acqua salata calda aiutano ad alleviare il fastidio e le irritazioni causate dalla tosse secca.

L’acqua salata aiuta anche a uccidere i batteri della bocca e della gola.

Se ci si sveglia con la gola irritata dalla tosse notturna, fare dei gargarismi con acqua salata subito dopo aver lavato i denti per aiutare ad intorpidire e lenire le terminazioni nervose della gola.

COME CALMARE LA TOSSE DI NOTTE?

tosse notturna

Quando si ha la tosse la notte è molto probabile che il sonno venga interrotto o comunque compromesso, verificando i benefici di un buon riposo notturno.

Fortunatamente ci sono diversi metodi per calmare la tosse notturna.

Alcuni li abbiamo già visti, ma nello specifico:

 #1    BERE TÈ CON IL MIELE

Il tè caldo con miele può lenire la gola, ridurre l’irritazione e allentare il muco.

Il miele non deve essere somministrato a bambini di età inferiore a 1 anno a causa del potenziale rischio di una forma di intossicazione alimentare chiamata botulismo.

 #2    ELEVARE LA TESTA

La tosse spesso peggiora di notte perché una persona è sdraiata sul letto.

Il muco può accumularsi nella parte posteriore della gola e causare la tosse.

Dormire con la testa rialzata può diminuire il gocciolamento nasale e i sintomi di reflusso gastroesofageo, che di notte causano entrambi la tosse.

Cercare quindi di utilizzare più cuscini per mantenere la testa in una posizione leggermente elevata.

 #3    GESTIRE IL REFLUSSO GASTROESOFAGEO

La malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) è un disturbo digestivo che fa sì che parte del contenuto dello stomaco ritorni all’esofago.

Può causare irritazione della gola e tosse, soprattutto di notte. In questo caso si parla di tosse da reflusso gastroesofageo.

È opportuno utilizzare dei rimedi naturali per il reflusso gastroesofageo o comunque seguire una dieta adatta, specialmente durante la cena.

COME PREVENIRE LA TOSSE?

La prevenzione, come al solito, è la soluzione migliore per ridurre al minimo la possibilità di avere la tosse.

Ecco come modificare lo stile di vita per evitare di prendersi la tosse:

 #1    SMETTERE DI FUMARE

Il fumo di sigarette è una causa frequente di tosse a lungo termine.

Smettere di fumare aiuterà a ridurre la tosse nel tempo, anche se non fermerà il problema durante la notte.

Può anche essere utile parlare con un medico di aiuti per smettere di fumare, come cerotti alla nicotina, gomme e farmaci.

 #2    MODIFICARE LA DIETA

Uno studio più vecchio nel 2004 ha trovato che le persone che mangiavano diete ad alto contenuto di frutta, fibre e flavonoidi avevano meno probabilità di sperimentare sintomi respiratori cronici come la tosse.

Quindi potrebbe essere utile modificare la dieta inserendo questi alimenti nei vari pasti della giornata.

 #3    EVITARE LE PERSONE CONTAGIATE

Se possibile cerca di evitare di stare a contatto con per persone già contagiate, come ad esempio la bronchite, per evitare di entrare in contatto con i germi.

Lavarsi spesso le mani e non condividere utensili, asciugamani o cuscini.

Se hai condizioni mediche esistenti che aumentano le tue possibilità di sviluppare la tosse, come il reflusso acido o l’asma, consulta il tuo medico per le diverse strategie di gestione.

Una volta che la condizione è gestita, può anche essere che la tosse scompaia o diventi molto meno frequente.

CONCLUSIONI

La tosse secca e grassa molto spesso è causata da un’infezione virale che generalmente scompare da sola.

Quando però la tosse grassa o secca è persistente e fa fatica ad andarsene è opportuno provare dei rimedi naturali per la tosse, tra quelli elencati qui sopra.

Se la tosse peggiora nel tempo o non scompare entro 2 mesi, è opportuno consultare il proprio medico.