nootropi naturali miglioriPerché dovresti usare dei nootropi naturali?

Sia che tu sia uno studente universitario che spera di superare gli esami, un professionista impegnato a lottare per una promozione, un anziano preoccupato per la demenza o una persona con disturbi dell’umore, potresti pensare di utilizzare un integratore per la mente.

Questi integratori vengono chiamati anche Integratori Nootropi o Smart Drugs e si riferiscono a qualsiasi sostanza naturale o sintetica che può avere un impatto positivo sulle capacità mentali.

In generale, i nootropi rientrano in tre categorie generali: integratori alimentari, composti sintetici e farmaci da prescrizione.

In questo sito, non vengono indicati farmaci ma esclusivamente integratori alimentari e composti sintetici.

Qui puoi trovare i migliori integratori per la mente e per migliorare il tuo stato d’umore e benessere generale, aumentando neurotrasmettitori come dopamina e serotonina.

 

NOOTROPI NATURALI MIGLIORI

La depressione è probabilmente assieme all’ansia, uno dei disturbi più comuni e presenti nella vita odierna, soprattutto nel mondo Occidentale.

Il disturbo depressivo è caratterizzato da episodi di umore basso accompagnati principalmente da una bassa autostima e perdita di interesse o piacere nelle attività normalmente piacevoli.

È una malattia che coinvolge tutti gli aspetti della vita, da quelli lavorativi a quelli sociali e risulta difficile uscirne senza un trattamento specifico.

Le cure per la depressione più utilizzate sono sostanzialmente 2:

Bisogna capire che la depressione può sconfitta a piccoli passi e spesso andando contro se stessi e la non voglia e non piacere nel fare le cose.

Sostanzialmente curare la depressione è un percorso lungo e non scontato dove si possono incontrare diversi ostacoli e possibili ricadute a seconda delle reazioni che si hanno rispetto agli eventi che la vita ci propone.

  • Cerca di combattere l'isolamento
  • Fai attività fisica (anche se non ne hai voglia)
  • Migliora il tuo sonno cercando di essere regolare
  • Segui una dieta sana
  • Psicoterapia

Aumentare memoria e concentrazione è da sempre un obiettivo primario per chi vuole avere il massimo della produttività.

Prima di pensare agli integratori però, è opportuno analizzare ciò che nella vita di tutti i giorni ci toglie memoria e concentrazione.

Infatti, al giorno d’oggi, molto di più rispetto che nel passato, abbiamo decine e decine di distrazioni, basta pensare agli smartphone e i social, che per un po’ di dopamina istantanea ci fanno spostare il pensiero in qualcosa di molto spesso inutile.

Anche per queste distrazioni sono in aumento i problemi di deficit di attenzione (ADHD).

In aiuto, oltre alla disciplina di rendere un ambiente adatto a focalizzarci su un tema o un obiettivo, ci possono venire gli integratori per la memoria e la concentrazione nootropi naturali.

Questi possono portare un effetto benefico sulle funzioni cerebrali, stimolando la memoria, la motivazione, la creatività, l’attenzione e la funzione cognitiva generale.

Tuttavia, dobbiamo considerare il nostro corpo e la mente come un riequilibratore naturale e di conseguenza anche l’effetto stimolante naturale della caffeina ad esempio, può portare ad una maggiore attenzione per poi portare ad un effetto opposto, una “fase down” di recupero.

Inoltre molti integratori che vanno ad incidere su memoria e concentrazione possono portare a dipendenza e assuefazione, rendendoli meno efficaci nel tempo.

Quindi è importante farne un uso corretto.

  • Pesce grasso
  • Curcuma
  • Broccoli
  • Semi di zucca
  • Cioccolato fondente
  • Tè verde

La serotonina è un messaggero chimico che invia segnali tra le cellule nervose.

Molti disturbi mentali, dai più leggeri ai più gravi sono legati a bassi livelli di serotonina, come ad esempio: depressione, ansia, autismo, ADHD, disturbo bipolare, disturbi del sonno e schizofrenia.

Una delle maggiori cause della serotonina bassa è la carenza di triptofano.

Questo precursore della serotonina, si trova comunemente negli alimenti ricchi di proteine come i prodotti animali.

Tuttavia, le proteine possono bloccare la sintesi della serotonina e di conseguenza mangiare un pasto contenente proteine farà scendere sia il triptofano che i livelli di serotonina.

Gli integratori, come quelli di triptofano sono in grado di aumentare la serotonina molto di più rispetto ai cibi, soprattutto se si evita di assumerli assieme a pasti proteici.

  • Fare attività fisica
  • Luce solare (trascorrere del tempo all'aperto)
  • Fare dei massaggi
  • Aumentare l'umore

  • Uova
  • Formaggio
  • Soia
  • Salmone
  • Semi e frutta secca
  • Cereali

Mucuna Pruriens

Anche la dopamina è un neurotrasmettitore presente nel cervello che, fondamentalmente, agisce come messaggero chimico tra i neuroni.

Generalmente questa sostanza viene rilasciata dal cervello quando si aspetta una ricompensa.

Quando si arriva ad associare una certa attività al piacere, la semplice attesa può essere sufficiente ad aumentare i livelli di dopamina.

Un esempio attuale già accennato sono i social network, ma anche il cibo, il sesso, lo shopping, l’arrivo delle ferie o qualsiasi altra cosa che la tua mente riconosce come “ricompensa”.

Sostanzialmente il rilascio di dopamina segue un ciclo di motivazione, ricompensa e rinforzo.

Spesso è associata alla serotonina ma in realtà svolgono funzioni diverse all’interno del corpo.

La dopamina, in particolare, contribuisce alla sensazione di: lucidità, interesse, motivazione e felicità.

Questa sostanza è più difficile da assumere attraverso dei nootropi naturali, tuttavia alcuni integratori come i probiotici e la mucuna pruriens hanno mostrato alcuni benefici!

  • Fare attività fisica
  • Dormire correttamente
  • Ascoltare musica
  • Meditare
  • Esposizione solare

  • Prodotti lattiero caseari
  • Noci
  • Cioccolato fondente
  • Frutta e verdura
  • Proteine

Alessandro Cettul

Sono un esperto di integrazione naturale, che ama testare i vari integratori e analizzare le diverse ricerche cliniche sull’efficacia delle singole erbe, piante e sostanze che la natura ci offre. I contenuti in questa pagina sono verificati (Fact checking) direttamente da me, ma troverai i link alle varie ricerche scientifiche.

Medical Disclaimer

I contenuti di questo articolo sono creati e pubblicati solo a scopo informativo. Non sostituiscono un consiglio medico professionale e non devono essere considerati dei consigli personali. In questo sito inoltre, sono presenti link di affiliazione, per maggiori info leggi il Disclaimer Affiliazione.